SPONSOR  

 

 

CAMPIONI NELLO SPORT
CAMPIONI NELLA VITA!!!
diventa donatore di sangue:
AVIS Fano

via S.Francesco 55
Tel. 0721.803747
 
 

autoscuolapaoloni@alice.it
 

 

 

 
     

 

 

 

BAGNI CARLO
non solo mare...
Sassonia di Fano

 
   

 

IDRONOVA snc
Idraulica Riscaldamento Condizionamento
via della Fornace 42/a - FANO
Tel. 0721.862355
Fax 0721.821266
 


 

 

 
 
   

 

 

 
 

 

 
 


 

 
 
 
 

via Pisacane 33 - Fano
convenzione per tess. CSI
 

    

 


 

“NEVE BIANCA, MARE AZZURRO”, FANESI A FALCADE

 

L’obbiettivo dei gemellaggi, portato avanti dal nuovo consiglio nazionale, insediatosi nel giugno del 2008 e concretizzato in dicembre nel convegno di Assisi, nel nostro comitato di Pesaro e Urbino con sede in Fano, dopo vari incontri, ha portato al gemellaggio con il CSI di Belluno.

Il primo incontro si è tenuto il 15 e 16 Maggio 2009 a Fano, all’ interno delle fasi regionali marchigiane.

La delegazione di Belluno, in festosa compagnia, ha visitato i più belli ed interessanti monumenti fanesi ed è stata invitata a un gustosissimo pranzo a base di pesce, durante il quale si è potuto socializzare e conoscersi meglio.

La visita al nostro comitato è avvenuta il secondo giorno, durante le premiazioni delle finali regionali csi, con lo scambio di doni.

L’incontro è stato ricambiato con l'invito del CSI di Belluno durante il week end del 15 -17 Gennaio 2010 a Falcade. La delegazione fanese era composta da: Ceppetelli Marco, Lodoviconi Federico, Mattioli Giacomo, Casalini Diego, Serfilippi Luca, Leglib Danilo, Schiavoni Roberto e Pagnetti Marco.  I ragazzi hanno fatto visita al comitato di Belluno e guidati dal presidente locale Dal Magro Dario hanno passeggiato per la città, visitando i monumenti più caratteristici della zona e concludendo la serata al rifugio Laresei, trasportati dalle motoslitte.

Il giorno successivo, la delegazione fanese ha potuto sciare nelle stupende piste di Falcade e Moena ed osservare lo speciale di sci, dove Serfilippi Luca (tra l'altro giovane consigliere del Comune di Fano) ha partecipato come rappresentante della delegazione. La sera si è fatto un bell’incontro conviviale tutti insieme.

Il terzo giorno ancora sulle piste da sci concludendo la visita con un bel pranzo in un suggestivo rifugio del passo San Pellegrino, scambiandoci omaggi caratteristici.

La differenza di età tra i componenti dei due comitati ha reso questo primo gemellaggio un’esperienza unica e fantastica grazie al mix di esperienza/saggezza da una parte e di gioventù/dinamismo dall'altra. Prima di salutarsi un ragazzo ha pronunciato in gergo giovanile:  "Oh ragazzi, ma che “figata” è il CSI?"... In effetti se si pensa che tutto quello che si è vissuto e condiviso in questa duplice esperienza ricade sotto il Comun Denominatore del CSI, si fa presto a capire quanto lo sport sia importante per far sì che persone sconosciute si conoscano e si frequentino piacevolmente.

 

In allegato foto di gruppo dei fanesi con i dirigenti del csi di belluno..

 

Fano, lì 21/01/2010

 

INDIETROb.gif (9867 byte)